fbpx

Quale software usare per Arduino?

Quale software usare per Arduino?

Il software per Arduino è un elemento fondamentale per dare forma e sostanza alla tua attività di automazione e programmazione. Gli appassionati di questo mondo sanno che con la giusta attrezzatura e una gran quantità di fantasia è possibile creare sempre qualcosa di nuovo. Ma alla base di ogni progetto c’è sempre l’uso di un programma.

Qual è la scelta ideale? Quale software scegliere e usare? Arduino si basa su una scheda che mette in relazione gli input di vari sensori che poi si trasformano in output.

Quindi, con Arduino raccogli dei dati e li trasformi in informazioni. Con una spesa minima e il contributo di una community vivace, puoi creare grandi progetti ma hai bisogno di hardware e software. Ecco cosa scegliere per quest’ultimo fronte.

Qual è il software per Arduino?

Per iniziare con Arduino hai bisogno, sostanzialmente, di tre elementi: una scheda, un cavo USB e un computer. Su quest’ultimo devi installare un programma che serve a caricare le istruzioni sul primo elemento citato, vale a dire la scheda.

Il programma che devi utilizzare si chiama Arduino IDE. Questo software è gratuito e si trova all’indirizzo www.arduino.cc. Ed è in questo tool che aggiungi i vari sketch.

Con questo termine intendiamo il codice del proprio programma che viene trasmesso dal computer che ospita il software alla scheda che deve gestire l’esecuzione. Lo sketch di base che viene usato come esempio è il blink, vale a dire far lampeggiare una luce led.

Da leggere: come unire due cavi elettrici

Cos’è esattamente Arduino IDE?

Si tratta di un ambiente di sviluppo multipiattaforma in Java con editor di testo che consente di agevolare la creazione del codice anche ai meno esperti.

software per arduino
Screenshot del software.

Tra le sue funzioni troviamo il syntax highlighting, il check per assicurare la giusta inclusione delle parentesi e l’indentazione automatica. La libreria con funzioni e strutture facilita ancora di più la compilazione del software che si basa su un derivato del C/C++.

A cosa serve il software Arduino?

Per cogliere l’importanza di questo programma bisogna capire a cosa serve effettivamente. Il processo base di questa scheda comprende un passaggio di dati da sensori a un output che tu decidi in base a un determinato progetto, quindi?

C’è bisogno di un software che ha il compito di caricare il codice sull’hardware. Questo programma si trova sul computer e si collega alla scheda Arduino tramite una porta USB.

Perché è utile usare Arduino IDE?

In primo luogo c’è un discorso vincolante: questa è la soluzione per poter usare l’intero framework Arduino. Ma poi bisogna aggiungere che questo programma è perfetto per ogni livello di applicazione. Sia per le persone che già conoscono il linguaggio di programmazione che per i neofiti. Vale a dire chi non conosce il codice.

Chi muove i primi passi in questo settore, mentre impara a programmare, può copiare il codice scritto da altre persone. Perché Arduino è prima di tutto una community.

Online (qui ad esempio create.arduino.cc/projecthub) puoi trovare progetti già pronti con descrizioni accurate e stringhe di codice condivise proprio per questo motivo.

Per essere copiate e incollate nel software. Senza dimenticare che ci sono tanti progetti per principianti o utenti avanzati che vengono condivisi su blog personali. Propio come abbiamo fatto su questo blog con il progetto luci di natale e Arduino.

Da leggere: impostare la saldatura Mig Mag

C’è un software per imparare?

Muovere i primi passi con Arduino vuol dire, soprattutto, apprendere le basi del codice di programmazione. Perché puoi trovare le istruzioni di alcuni progetti online, certo.

Ma è anche vero che in questo modo sei legato a ciò che fanno gli altri. Se vuoi essere completamente indipendente devi apprendere le basi e poi i dettagli di questo linguaggio. Ciò è possibile grazie a un altro software per Arduino: il Web Editor.

L’editor Web di Arduino ti consente di scrivere codice, salvarlo in cloud e caricarlo su qualsiasi scheda Arduino dal tuo browser web (meglio usare Chrome per gli sviluppatori). Si tratta di un semplice plugin che puoi installare su qualsiasi dispositivo.

Il vantaggio sostanziale: puoi usare questo tool per esercitarti, salvare online i tuoi lavori e magari caricarli sulla scheda senza dove caricare nulla sul computer. Il primo login lo puoi fare da questo link. Crea e condividi i tuoi lavori migliori, se vuoi qualche consiglio lascia pure le tue domande nei commenti di questo articolo.

Per approfondire questi argomenti e conoscere meglio il mondo dell’Artigianato Digitale puoi seguire i corsi di Makers Academy dove ci sono anche appuntamenti legati al mondo Arduino.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale

IL NOSTRO PRIMO

MAKING - I 9 pilastri del Fai da te moderno

Io e Giuseppe di Makers At Work abbiamo raccolto in un unico libro tutte le nozioni base delle 9 materie principali per entrare nel mondo Makers! 

Un vademecum generale sulle materie più trattate.

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale