fbpx

Non tutti sanno che i morsetti per legno hanno scopi ben precisi

Non tutti sanno che i morsetti per legno hanno scopi ben precisi

Se state cercando dei morsetti per legno da utilizzare nei vostri laboratori, la scelta che dovrete fare sarà legata alle attività che dovrete svolgere. E la famosa azienda Bessey ha sviluppato modelli per ogni necessità.

Morsetti per unire delle tavole di costa

Pochi giorni fa ho restaurato una cucina per il mio vicino di casa e tra le varie lavorazioni ho dovuto ricostruire due basi.
Durante l’assemblaggio dovevo stringere i due fianchi con il fondo e il cielo per unire il tutto e far si che la colla si asciugasse, ma mi sono poi accorto che dovevo utilizzare dei morsetti che non erano adatti per quello scopo.


In particolare stavo utilizzando due morsetti a vite e più nel dettaglio dei pipe clamp bessey BPC-H34 in cui va poi aggiunto un tubo da 3/4 per completare il morsetto. Questa tipologia di morsetto va benissimo per l’unione di più listelli nella realizzazione di una tavola.

morsetti per mobili

la poca sporgenza della ganascia rispetto al pressore permette al morsetto di creare una forza perfettamente perpendicolare ai bordi e il tubo da 3/4 crea una prima barriera contro l’imbarcamento.

E’ ovvio che sarà necessario abbinare a questo sistema anche degli ulteriori morsetti per tenere allineate le due tavole, ma con pipe clamp avremmo la certezza di effettuare un ottimo incollaggio sulle due facce a contatto.

Morsetti per unire dei mobili

Sebbene la funzione sia la stessa, questi pipe clamp non vanno però bene per unire un mobile con i suoi componenti. Difatti per questo scopo è consigliabile utilizzare dei body clamp come i Bessey KRE125.

La loro particolarità sta nell’avere delle ganasce ben più ampie rispetto al pipe clamp e riescono così a premere su una superficie più ampia.

morsetti per legno

Avere una superficie più ampia ci permette di premere in modo uniforme su più punti evitando quindi di danneggiare le parti più vicine alle ganasce.

Anche quest’ultime sono pensate in modo tale da stringere parallelamente tra loro favorendo l’unione senza inclinazioni pericolose.

Visto che abbiamo aperto l’argomento ganasce vorrei portare l’attenzione sulla posizione in cui va bloccato il morsetto. Se dobbiamo stringere due fianchi unendoli al fondo e cielo di una base per cucina, dovremmo posizionare le ganasce lungo la linea delle spine e perfettamente sopra.

morsetti per legno

Questo ci permetterà di fare forza sul punto preciso in cui le spine creeranno attrito ma allo stesso tempo faranno in modo che si uniscano le parti. Se dovessimo stringere i fianchi in una parte lontana dalle spine c’è il rischio che queste rompano letteralmente il fianco.

Fate anche attenzione mentre state stringendo le varie parti in modo da farlo delicatamente e uniformemente stringendo tutti i morsetti in modo equo.

Morsetti per l’unione provvisoria

Se tra le varie attività che dobbiamo svolgere troviamo anche la necessità di bloccare provvisoriamente piccole parti o componenti che non fanno attrito tra loro, possiamo allora optare per il classico strettoio in metallo.

Ad esempio il Bessey GS16K è la soluzione più economica ma anche più performante tra le molte disponibili.

Il corpo totalmente in acciaio lo rendono adatto soprattutto per il bloccaggio di parti che poi andranno saldate e quindi subiranno un surriscaldamento.

L’evoluzione di questo modello è sicuramente il Bessey GK45 che ha letteralmente reinventato il morsetto classico che eravamo abituati ad utilizzare.

In questo modello la manopola non è posta all’estremità della ganascia ma bensì lungo l’asta di scorrimento e trasmette la rotazione grazie a degli ingranaggi nascosti all’interno della ganascia mobile.

Se volete conoscere gli altri prodotti bessey potete trovarli nel loro sito, oppure tramite i solo social Instagram, Facebook e Youtube.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Making - I 9 Pilastri del Fai da te Moderno

Un vademecum generale sulle 9 materie principali del mondo Makers!

GUADAGNARE CON FAI DA TE

PROGETTI DA SCARICARE

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale

IL NOSTRO PRIMO

MAKING - I 9 pilastri del Fai da te moderno

Io e Giuseppe di Makers At Work abbiamo raccolto in un unico libro tutte le nozioni base delle 9 materie principali per entrare nel mondo Makers! 

Un vademecum generale sulle materie più trattate.

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale