fbpx

Serragiunti, morsetti e strettoi da falegname: ecco la guida

Serragiunti, morsetti e strettoi da falegname: ecco la guida

Acquistare morsetti da falegname, serragiunti e strettoi di misure differenti è un tuo preciso dovere se vuoi lavorare con la materia prima che risponde al nome di legno.

Il motivo di quest’affermazione è semplice: con questi accessori puoi gestire al meglio le operazioni di foratura, taglio, unione dei blocchi e sigillatura di incastri o cornici.

Un esempio? Hai deciso di incollare due pezzi di legno: li puoi mantenere uniti per diverse ore mentre aspetti che la colla si solidifichi grazie ai morsetti. E puoi usare il trapano in modo da forare due assi con precisione con gli strettoi che mantengono ben salda la posizione. Insomma, senza questi attrezzi rischi di lavorare male. Sono accessori semplici.

E sono economici, non particolarmente impegnativi in termini di spazio. Ma restano sempre degli attrezzi fondamentali per un appassionato di legno: ecco cosa sapere.

Cosa sono i morsetti da falegname

Con questo termine intendiamo degli accessori composti da due elementi che formano una sorta di bocca metallica con una mascella fissa e una mandibola mobile che si muove verticalmente. Quindi può salire o scendere in modo da regolarsi per stringere.

C’è differenza tra serragiunti, morsetti e strettoi per unire due o più pezzi di legno insieme? Nella maggior part dei casi questi termini vengono utilizzati come sinonimi.

Le principali differenze in questo caso riguardano soprattutto la forma e il metodo di serraggio delle due piastre che consentono di tenere insieme i blocchi in questione.

Da leggere: come unire due pezzi di legno

A cosa servono serragiunti e strettoi

Lo scopo principale è quello di creare una pressione stabile e costante per mantenere insieme due blocchi, piani, assi o incastri di legno. Possono essere utilizzati anche in altri ambiti di lavoro, ad esempio per semplificare un lavoro di saldatura tenendo insieme i pezzi di metallo da unire o semplificare la presa della malta o del cemento.

Come sono i morsetti da falegname

Partiamo da un presupposto chiave: esistono diverse soluzioni con forme e funzioni differenti. Ma in linea di massima abbiamo un meccanismo a ganasce: c’è una sezione fissa e una seconda mobile che si muove grazie a un meccanismo a filettatura.

morsetti da falegname

Nella maggior parte dei casi i piani di pressione, che avvitando e svitando stringono o allargano la presa, offrono superfici larghe e ammortizzate con materiale morbido.

Così da evitare danni alle superfici chiuse dalla morsa. In realtà molto dipende dal modello, da come è strutturato il pressore: non sempre è indispensabile questa regola.

Diversi tipi e modelli da scegliere

La vera caratteristica dei morsetti e dei serragiunti (a volte chiamati sergenti dalla traduzione francese di francese serre-joint) è la grande varietà di modelli a disposizione. Tutto dipende dal tipo di lavoro da svolgere. Quali sono gli attrezzi comuni in questo caso?

Morsetti a vite

Classico serragiunti da falegname, un modello che permette di eseguire lavori di carpenteria e falegnameria. Perfetto per grandi blocchi di legno, le misure variano molto.

Morsetti a Vite da falegname della Workpro.
Morsetti a vite da falegname della Workpro.

Questi strumenti, sono perfetti quando devi operare con grandi travi di legno ma lasciano a desiderare nel momento in cui devi agire su particolari e hai diversi serraggi da fare.

Morsetti da falegname a pressione

Una soluzione diversa, molto ambita da chi lavora con legno e altri materiali. I morsetti da falegname a pressione (o maniglia) sono ideali per chi ha bisogno di versatilità.

Morsetti della Navaris.
Morsetti per stringere della Navaris.

I vantaggi di questi serramenti: si applicano con maggior facilità, premendo le leve con la mano così da non perdere tempo in continui giri di vite. Poi hai grandi superfici di ancoraggio che puoi usare anche in modo inverso. Quindi per stringere e allargare.

Alcuni modelli sono particolarmente piccoli – sono simili alle pinze pappagallo – e servono a bloccare fasce di materiale sottile, si usano soprattutto per le saldature e i lavori minuti.

Morsa angolare

Questa macro-categoria offre diverse soluzioni. Quella che vedi nell’immagine è uno dei classici strettoi ad angolo per lavorare anche su cornici e cassetti.

Morsetti da falegname Jajadeal ad angolo.
Morsetti da falegname Jajadeal ad angolo.

Come suggerito, ci sono modelli differenti che possono essere usati in queste circostanze. Ad esempio puoi trovare soluzioni ad angolo ma con chiusura a molla.

Da leggere: cosa sapere sulle seghe a nastro per legno

Tu usi i morsetti da falegname?

È una soluzione decisiva, non puoi procedere senza il contributo di questi attrezzi. Sono semplici, svolgono un lavoro basilare, ma con il giusto acquisto puoi fare la differenza.

Hai già scelto la serie di morsetti da falegname per l’officina? Quale misura preferisci? Meglio il modello classico a vite o preferisci la comodità della maniglia con leva?

Se ti piacerebbe fare lavori di falegnameria in totale sicurezza e con una grande padronanza di tecniche, macchine e materiali ti consiglio i percorsi di falegnameria creati dalla Makers Academy, la prima accademia italiana dedicata al fai da te e all’artigianato digitale.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale