fbpx

Eolo. L’internet veloce come una tartaruga

Eolo. L’internet veloce come una tartaruga

Eolo. L’internet veloce come una tartaruga

Siamo nel 2016 ed è ormai evidente che il servizio di internet veloce è diventato indispensabile in ogni casa.

Eccomi quindi a parlarvi di un servizio internet che può essere presente anche nella vostra zona e che promette le stelle e poi vi da le stalle.

Ma andiamo con ordine e leggete tutto il post per tirare le vostre conclusioni.

Non sono qui per lanciare brutte parole senza descrivere nei particolari quali siano le grosse problematiche di Eolo.

Il servizio di internet veloce offerto da Eolo si pone attualmente sul mercato principalmente con due offerte che portano -a detta loro – 10Mb/s in download con il servizio Casa e 30Mb/s con il servizio CasaUltra.

Al momento del mio contratto esisteva anche una terza opzione che offriva 20Mb/s al prezzo dell’attuale servizio di “internet veloce” CasaUltra.

Dovendo caricare molti video sul fai da te per il mio canale youtube, ho pensato di attivare la loro offerta.

Così dopo aver verificato la copertura presente nella mia zona ed aver constatato di esser coperto da ben 4 antenne (forse anche 5), ho deciso di stipulare il contratto di internet veloce con Eolo.

L’installazione dell’antenna

Per l’installazione dell’antenna sono passati pochi giorni, forse 5 e poi si sono presentati a casa due ragazzi gentili che hanno trovato la posizione migliore.

Già li hanno avuto problemi in quanto Eolo gli paga soltanto 1 ora di lavoro e dopo aver fatto molta fatica per trovare il segnale buono, hanno dovuto letteralmente correre per portare a termine l’installazione facendo pagare a me 30 minuti in più che hanno perso.

Tralasciando questo dettaglio spostiamoci sol problema vero. Quanto è veramente internet veloce?

eolo internet veloce

Finita l’installazione, i ragazzi hanno provato sul mio e anche loro pc la velocità del segnale trovando inizialmente il segnale massimo senza restrizioni di contratto.

Ben 28Mb/s arrivavano a casa mia.

Sembrava un sogno ma in realtà era uno specchietto per le allodole.

Pochi minuti dopo viene attivato da Eolo la restrizione di banda in base al contratto che avevo stipulato ed infatti su 20Mb/s me ne arrivavano 18,7mb/s, assolutamente accettabile.

I gentili ragazzi dopo aver visto il buon risultato decidono di darsela a gambe levate, forse consapevoli di quel che sarebbe accaduto poco dopo.

Internet veloce, per 2 ore

Infatti, nemmeno due ore dopo, quel segnale non sarebbe mai più arrivato a casa mia.

Ora sono passati un bel po’ di mesi e quindi vi posso dire per certo quel che mi sta accadendo.

Eolo stipula contratti come se non ci fosse un domani, senza verificare se realmente può soddisfare tutte queste richieste.

Il risultato è che durante la settimana e in particolar modo nelle ore di punta, l’internet veloce di Eolo arriva a 2Mb/s su 20Mb/s.

Nelle ore meno affollate e cioè dalle 2 di mattina alle 4/5, la velocità massima arriva a 12 Mb/s – che potrebbe andarmi anche bene se non fosse per l’orario.

[ads1]

Eolo dal canto suo risponde sempre la solita cosa e cioè che la mia cella è attualmente in sovraccarico e di conseguenza non possono far nulla per migliorare il servizio.

Al massimo ti fanno un riavvio dell’antenna che ti porta a rimanere senza internet per almeno 15 minuti, ma poi di nuovo lenti.

La cosa è altamente fastidiosa in quanto la legge non impone una velocità minima garantita e ovviamente Eolo si nasconde dietro a questa scusa.

Sarebbe ben più serio se l’azienda avvertisse a priori che non gli è possibile -ad esempio nel mio caso- garantire nemmeno il 60% di 20Mb/s che volevo e quindi far scegliere soltanto il servizio da 10Mb/s.

Conclusioni

Quel che ci resta da fare è condividere le nostre esperienze, magari qui sotto con un commento, per evitare di ritrovarsi con un contratto da pagare senza ricevere nulla in cambio.

Perché se fino ad oggi a te il servizio è andato bene, non è detto che un domani la tua cella non sia invasa da migliaia di clienti che rendono internet veloce, come una tartaruga.

Non nascondo la speranza di una risposta da parte di Eolo, sempre se di azienda seria si parla.

Si ricordi che non è l’unica a fornire questo tipo di servizio.

Infatti ora ho cambiato operatore e per farti un esempio, ho caricato il video del tavolo da giardino fai da te in 20 min, anzichè le 2 ore con Eolo.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

12 Comments

  1. mattia amodeo

    Ciao, mi sembra un po’ generico il tuo articolo, perchè io sn circa 7 anni che ho eolo, ho utilizzato 3 tipi diversi di antenne, sostituite gratuitamente al modernizzarsi della tecnologia, e nn sn mai rimasto senza connessione internet. Adesso ho l.offerta dei 30mb/s e di media viaggio su 23/24 mb/s, è logico che quando c.è più utilizzo la velocità scende, ma non è cmq colpa loro. Ti sfido cn telecom a viaggiare a più di 4 mb/s in qualsiasi caso. Cmq bella recensione è bel sito.

    1. Mattley

      Ciao e intanto grazie per la tua testimonianza. Non mi sembra di essere stato generico ma aver spiegato nel dettaglio il problema. Nel mio caso Eolo è a conoscenza del sovraffollamento delle due antenne che servono il mio paese e limitrofi, ma non si preoccupano di anticipare al cliente eventuali mancanze di servizio. Io sono più che d’accordo che negli orari di punta si abbassi la velocità, ma da 20 mb/s a 1 mb/s lo ritengo un po’ troppo.
      Quel che non capisco è perché quando termino i 40 GB di traffico e quindi vado a 4 mb/s la connessione va SEMPRE bene e quindi costante a 4 mb/s

      1. mattia amodeo

        Per il fatto che avrebbero pututo avvertirti prima del problema di affollamento hai ragione, cmq io credo che essendo una tecnologia in continuo ampliamento nn mancherà tanto per un upgrade o un aumento di antenne sui ripetitori. Prendi anche che eolo l.anno scorso ha vinto un appalto nazionale battendo telecom per portare eolowawe in tutta Italia alla connessione minima di 30mb/s entro fine 2016, senò perde le sovvenzioni a fondo perdute europee, bisogna avere solo un po’ di pazienza.

  2. Marcetto

    Ciao Mattley!
    Seguo da poco i tuoi progetti (sono arrivato tramite un altro Maker (makers at work) a seguirti, e trovo i tuoi progetti fonte di tanti spunti, complimenti) e trovo interessanti e chiare le tue recensioni, ma veniamo al commento inerente alla tua recensione:

    io scrivo dall’Emilia e i servizi internet tramite antenna, nella mia zona, sono discretamente affidabili, quelli poco seri (conosco ragazzi che fanno installazione e gestione degli impianti) giocano coi settings e tagliano banda agli utenti che classificano come “meno esigenti”, ma sono rare queste scorrettezze, che al potenziamento delle antenne, vengono rimosse, dando a tutti la piena disponibilità della linea.

    le antenne, tra l’altro, portano segnali radio che possono avere problemi di disturbi comuni sulle radiofrequenze (a volte anche l’apparecchio più impensato le può disturbare).

    Un servizio che ho provato con successo è quello di skydsl.eu/it-IT/Internet-satellitare (spero di non fare pubblicità sgradita, se così fosse rimuovi tranquillamente il mio commento) che a differenza dei servizi via radio che stanno aumentando esponenzialmente, funziona tramite satellite, non ci sono obblighi minimi di contratto, e viaggia tramite parabola satellitare (a me hanno adattato quella della TV).

    Ovviamente anche questo servizio può avere problemi, nel mio caso, nelle 2 sole nevicate di un inverno, sono dovuto uscire a togliere la neve dalla parabola, per ripristinare la ricezione, ma nel complesso non sono mai sceso sotto i 14Mb/s, ho sempre avuto più dispositivi connessi, e mai avuto problemi di nessun tipo nei 2 anni di utilizzo.

    se controll isul link che ho messo ci sono dettagli delle offerte, condizioni… ecc, volendo si può anche telefonare.
    Come anche questo, ci sono altri servizi simili, io avevo considerato questo il più vantaggioso, non necessita di rete telefonica come succedeva circa 15 anni fa… e insomma, io te lo consiglio.

    1. Mattley

      Ciao! Grazie per il tuo commento. Proverò a guardare quell’azienda perché ammetto che non la conoscevo. Conosco comunque quella tecnologia che possiede anche un mio amico.
      Grazie ancora

  3. Sasha

    Salve a tutti! Sono cliente Eolo da pochi giorni e sono già pentito di aver sottoscritto il contratto anche se non ho ancora potuto utilizzare il servizio. Il primo impatto è stato tremendamente negativo.
    Quattro giorni fa due ragazzi simpatici e gentili hanno installato la parabola e hanno messo in scena la dimostrazione di efficienza della ricezione, pari a 25 mb/s. Dopo di che se ne sono andati e mi hanno detto di cominciare ad utilizzare la parabola tramite un semplice cavo Ethernet, non potendomi loro consegnare direttamente il Router che mi sarebbe poi giunto tramite corriere nel giro di due giorni lavorativi. Non sono riuscito ad avere una connessione valida e il browser Internet Explorer non si è attivato Per cui ho consultato il servizio tecnico che, dopo avermi di nuovo guidato nella corretta installazione (che già corretta era), non ha potuto concludere altro se non la necessità di aspettare l’arrivo del Router per far funzionare la connessione. E qui è cominciata una lotta senza fine con il servizio di assistenza. Grottesca confusione di ruoli, in quanto il servizio commerciale si è preso la libertà di criticare quanto mi era stato riferito dai Loro tecnici dicendomi che era inutile aspettare l’arrivo del router in quanto se la connessione non funzionava con il semplice cavo Ethernet non sarebbe poi funzionata neppure con il Router. Questa informazione quanto mai discutibile ma preoccupante mi è stata data per tranquillizzarmi in merito alla mia richiesta di sapere quando il router mi sarebbe stato consegnato. Vivendo io in una zona isolata e senza indirizzo ho detto all’impiegata di precisare al corriere che sarebbe stato indispensabile al momento della consegna contattarmi telefonicamente in modo da fissare un appuntamento in un luogo identificabile. Ho passato tre giorni chiuso in casa come un idiota aspettando questo famoso corriere, tale Bartolini, del quale l’impiegata ha detto di non conoscere il tracking number. “Noi il Router lo abbiamo spedito tre giorni fa e non ne sappiamo più nulla..Contatti lei Bartolini! ” Il che ovviamente è impossibile se non si conoscono gli identificativi della spedizione.
    A questo punto ho ricontrattato, dopo aver fra l’altro anche inviato una segnalazione di reclamo scritto, il servizio tecnico ed ho incontrato una persona molto gentile che ha fatto il lavoro che avrebbe dovuto fare l’impiegata svogliata e inefficiente. Mi ha tranquillizzato in merito alle previsioni nefaste dell’impiegata del servizio commerciale, ha fatto una ricerca sulla mia spedizione e mi ha permesso di modificare l’indirizzo di recapito in modo da farmi riuscire ad entrare in possesso dell’oggetto.
    Mi ha riferito che il corriere Bartolini ha virtualmente effettuato una consegna, cosa nella realtà impossibile perché non sono raggiungibile utilizzando il navigatore GPS dato che l’indirizzo non esiste, e ha riportato l’oggetto nel deposito dichiarando fallita la consegna.
    Senza quindi effettuare nessun tentativo.
    In sostanza quindi da cinque giorni pago per un servizio che non posso utilizzare e vivo nel terrore di sapere cosa succederà quando finalmente arriverà questo Router. Nel caso che la connessione non sia utilizzabile potrò chiedere la risoluzione del contratto???

    Io abito come tutti quelli che sottoscrivono un abbonamento ad Eolo in una zona isolata senza indirizzo per cui non ci sono alternative
    Devo per forza aspettare che il corriere mi dia questo stramaledetto colpo di telefono
    Nicolo’ (ultimo messaggio alle 11:57):
    Non credo le dia una colpo di telefono, deve attendere la sua uscita
    Io (ultimo messaggio alle 11:59):
    Se non mi chiama al telefono non mi troverà mai!
    Non riesco assolutamente a farvi capire che non ho l’indirizzo per cui il corriere non può utilizzare il GPS per trovarmi
    Bisogna per forza che mi contatti in modo da fissare un appuntamento in un luogo identificabile
    Nicolo’ (ultimo messaggio alle 12:00):
    L’unica cosa che potrei consigliale è di contattare BRT e provare a vedere deve si trova la spedizione
    Noi abbiamo inviato la richiesta, da quel momento gestisce tutto il corriere
    Io (ultimo messaggio alle 12:00):
    Brt sarebbe Bertolini?

  4. Sasha

    L’ultima parte del mio messaggio era uno stralcio di una delle tante conversazioni assurde intrattenute con questo servizio di assistenza che non merita altri commenti. Aggiungo soltanto che un’addetta mi ha rimproverato per l’insana idea di prendere il router in comodato d’uso e mi ha detto, testuali parole: “se aveva bisogno di avere Internet subito aveva solo che da comprarselo lei il router e di configurarselo.. In ogni caso se la connessione non funziona col cavo Ethernet non funzionerà neppure con il router.”

    Preciso che l’idea di prendere il router in comodato non mi è stata dettata da avarizia ma da un consiglio dato dal rivenditore che mi ha suggerito questa via per ottenere in futuro l’eventuale sostituzione e l’aggiornamento gratuito del router.

  5. engi

    Da una settimana sono senza servizio eolo semplicemente vergognoso i tecnici per la riparazione non si fanno sentire e gli addetti all’assistenza tecnica si arrampicano sugli specchi. Mai più eolo

  6. alby

    Ciao mi unisco a chi e stato fregato da eolo sono 6 mesi che nelle ore serali e’. Autentico stress .sto pensando di toglerlo anche se ci smeno soldi

  7. Linda

    Che dire…. semplicemente vergognosi…. i 30 MB forse (non sempre) li vedo la mattina verso le 4…. Dalle 16.30 alle 23 si viaggia intorno si 2/3 MB….. Ogni sera chiamo il servizio clienti che mi dice che il punto di accesso e saturo….. Speriamo in un rinnovo antenne o nella disdetta di tanti clienti…. Cmq vendono quello che non possono darti…..e non mi pare corretto…. Come se noi potessimo pagare in base al servizio offerto…..seeeee

  8. Vlad

    Ciao sono anche io in atesa della installare Eolo ho pagato in anticipo per un anno intero sono trascorsi 30 giorni lavorativi ma fino.adesso nessuno si è fatto sentire bel azienda del.piffero.

  9. Davide

    eolo ricerca personale esperto da anni invii curriculum sei laureato hai esperienza anche da tecnico e conosci sap me risulti troppo esperto se presenti c.v. come disoccupato e non laureato e disponibile a lavorare anche domenica sei poco preparato….sono come il loro servizio PESSIMI! cercano solo di farsi pubblicità gratis e poi come squali ti sbranano…altro che spada.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque × 4 =

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale