fbpx

Come fare incastri a pettine nel legno?

Come fare incastri a pettine nel legno?

Capire come fare incastri a pettine nel legno vuol dire aggiungere un tassello importante per la propria attività di falegname esperto di DIY e fai da te.

Perché questa competenza artigianale porta con sé una serie di vantaggi difficili da esprimere in modo diverso. Il motivo che supporta quest’affermazione?

Semplice, gli incastri consentono di ottenere combinazioni resistenti per assemblare pezzi di legno differenti senza ricorrere a chiodi, viti, colla e martello. Insomma, soluzioni che rischiano di rendere un lavoro perenne, rigido e difficile da smontare.

Gli incastri a pettine (così come la maggior parte dei lavori di questo tipo) permettono di realizzare costruzioni eleganti e funzionali. C’è bisogno solo di qualche attenzione in più per realizzare sagome precise. In che modo? Ecco qualche indicazione utile.

Da leggere: meglio un trapano a filo o a batteria?

Cos’è un incastro a pettine

Si tratta di un metodo per unire due pezzi di legno attraverso una forma sagomata ad angolo retto. Ciò significa che i vari elementi che vengono creati attraverso uno strumento da taglio devono avere una precisione massima nell’incastro.

Come fare incastri a pettine nel legno
Scatola creata con incastro a pettine.

In modo da incrociare i corrispettivi vuoti che si trovano sull’elemento speculare che si vuole unire. Nel caso dell’incastro a pettine è sempre cosa buona mantenere la tensione con un passaggio di colla vinilica in modo da dare maggior sicurezza al lavoro.

Differenza con coda di rondine

L’incastro a pettine è sicuramente uno dei metodi più conosciuti e usati nella lavorazione del legno e si differenzia dall’incastro a coda di rondine per la forma degli elementi. Mentre il primo presenta denti a canale con forma regolare a 90°.

Il secondo si presenta con lati inclinati di 45° consentendo un incastro più solido. In realtà la coda di rondine rende impossibile lo svincolo dei pezzi di legno che devono essere per forza sollevati per uscire dall’incastro. Questo rende la soluzione a coda di rondine adeguata a usi intensivi e stressanti ma più difficile da realizzare.

Cosa serve per fare un incastro

Il primo punto da sottolineare è la scelta del legno. Deve essere duro, di buona qualità e capace di rendere bene nel momento in cui si punta su una sagomatura di precisione.

Al tempo stesso c’è bisogno di uno strumento per tagliare di estrema precisione e con lame affilate. Tenoni e mortase, vale a dire gli elementi maschio e femmina, devono essere tagliati con estrema precisione in modo da mantenere un’aderenza ideale.

Come fare incastri a pettine nel legno? Meglio avere qualche millimetro in più che in meno, eventuali eccessi possono essere asportati con un passaggio di carta vetrata.

Come fare incastri a pettine nel legno

In primo luogo devi segnare bene le misure sulla tavola o sull’asse da sagomare. Poi c’è bisogno di un buon banco con sega circolare per eseguire il lavoro. Attenzione, a mano un lavoro del genere non può essere eseguito, o meglio: c’è la possibilità ma il rischio di imperfezioni rende questa strada poco conveniente. A tal punto che c’è un’alternativa.

Puoi costruire una dima per incastri a pettine gestita da Arduino. In questo modo tutto diventa più facile perché le misure sono gestite con precisione millimetrica.

Una volta programmata la dima e impostate le misure devi solo verificare il lavoro svolto e carteggiare il lavoro finale in modo da rendere l’incastro aderente e preciso, in modo da dare massima precisione al lavoro svolto. Così puoi creare le tue giunture senza spessori.

Ma neanche chiodi o viti che escono dalla superficie del legno. L’unico consiglio: ricordare un passaggio di colla tra i denti del pettine per rendere tutto più solido.

Da leggere: cosa sapere sulle seghe a nastro per legno

Hai domande sull’argomento?

Se hai bisogno di idee e indicazioni sul lavoro svolto per creare la dima utile a sagomare l’incastro a pettine puoi lasciare il tuo commento qui, alla fine dell’articolo. Ovviamente l’invito vale anche per questioni relative alla realizzazione dei lavori in legno.

Vorresti imparare a realizzare incastri e altre lavorazioni con il legno nel modo giusto per ottenere il massimo dal re dei materiali?

Con la Makers Academy abbiamo creato un corso di Falegnameria strutturato, dalla teoria a alla pratica!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale

Costruire le proprie idee, guadagnare online e vivere della propria passione

Iscriviti alla newsletter e scarica il mio PDF gratuito su come guadagnare online con il fai da te e l'artigianato digitale