Come trovare il budget per acquistare una CNC - Mattley.it
lunedì , 20 agosto 2018

Come trovare il budget per acquistare una CNC

Una delle risposte che più mi viene data mentre parlo di CNC è che questa tecnologia costa troppo.

Di per se è vero se non si ha un’idea per poterla sfruttare ma d’altra parte è anche vero che è molto più accessibile rispetto al passato.

Ricordo benissimo quando avevo 14 anni e mio padre investì in questa tecnologia acquistando la sua prima CNC.

L’investimento faceva ovviamente paura, ma mio padre era sicuro che avrebbe lavorato fin da subito vista le possibilità di lavorazione che dava questa macchina.

Fu così che acquistò questa sua prima CNC e dopo qualche giorno di collaudo fu già operativa.

Il budget necessario per acquistare una CNC è diventato più accessibile rispetto al passato e ora un maker con delle idee creative può permettersi una macchina con enormi potenzialità nel suo modestissimo garage.

Dobbiamo però capire che si tratta di un investimento, come lo sono un banco sega, una sega a nastro o una saldatrice.

Macchinari costosi che se utilizziamo una volta al mese, non vengono sfruttati a dovere per giustificare la spesa.

Partiamo quindi dal principio che chi vuole acquistare una CNC, vorrà sicuramente poi trasformare il suo hobby in un lavoro o quantomeno in un guadagno.

Tra l’altro, se ti interessa questo argomento ti invito a scaricare la guida che ho scritto io su come guadagnare online con il fai da te.

Bene, però è anche vero che chi vuole acquistare una CNC magari non ha immediatamente quel budget da investire.

Per questo ho voluto scrivere questa piccolo guida per darti 3 suggerimenti utili per trovare il budget e acquistare la tua prima CNC.

 

CREA IL TUO PRIMO PRODOTTO

Partiamo dal primo suggerimento e cioè quello di iniziare a realizzare un prodotto, semplice, ma utile a tutti.

Può sembrare un suggerimento banale ma in realtà non lo è.

Pensa semplicemente a quante persone nel mondo oggi hanno uno smartphone. Milioni di persone ovviamente.

Questi smartphone si scaricano spesso a causa dell’enorme quantità di energia richiesta per soddisfare tutte le varie funzioni.

Per questo motivo potresti iniziare creando un power bank fai da te.

Un’altra idea potrebbe essere quella di creare una base di ricarica wireless accattivante per i nuovi modelli con questa tecnologia.

Andando quindi a creare dei prodotti che possono servire a molte persone, avrai più probabilità di vendere i tuoi primi prodotti e poter destinare una percentuale di quelle entrate all’acquisto della tua prima CNC.

LIBERATI DEL SUPERFLUO

Un altro suggerimento che potrebbe esserti utile è quello di liberarti degli oggetti inutili.

Quante volte ti ritrovi a cercare un cacciavite o un altro attrezzo all’interno di uno scaffale pieno di attrezzature che non usi da una vita.

Attrezzi che magari ti sono stati regalati da uno zio o da un amico e che ora ti occupano spazio.

Liberatene!

Mettili in vendita anche al 50% del suo costo ma stai pur certo che guadagnerai un bel gruzzoletto da mettere nel budget per la CNC e anche molto spazio per rimettere ordine al tuo laboratorio.

NON PERDERE TEMPO

Mio padre acquistò la sua prima CNC e come ti dicevo, iniziò a farla lavorare dopo alcuni giorni dal suo arrivo.

Era certo di poterla far lavorare immediatamente in quanto aveva già una strategia o un’idea in mente.

Se quindi anche tu hai un’idea che potrebbe realizzare una CNC e sai già che potrebbe essere un prodotto richiesto, non aspettare.

Chiedi un prestito ai tuoi genitori, alla tua fidanzata o ad un amico che magari condivide con te questa tua idea e parti.

Dopo soli 4 mesi di lavoro, mio padre aveva già ripagato la macchina e chiuso il prestito con la banca. Dopo soli 4 mesi.

Attualmente le idee di utilizzo delle CNC sono moltissime e per farti un’idea potresti fare un giro sul famosissimo Pinterest.

In più ti anticipo che molto spesso ricevo richieste da chi una CNC non la possiede e di conseguenza c’è un mercato di lavorazioni conto terzi che ha domanda ma poca offerta.

Per  finire ti anticipo già che ci sono in commercio alcune CNC alla portata di tutti.

Presto ti presenterò un modello che potrà aprirvi la strada verso questa tecnologia e poi spetterà a te decidere se può esserti utile per trasformare il tuo hobby in un lavoro oppure no.

Non perderti i prossimi articoli o meglio ancora iscriviti al mio canale Youtube per non perdere i miei prossimi video.

Check Also

Tavolo da giardino fai da te

Tavolo da giardino fai da te con impianto stereo

Tavolo da giardino vintage style Perfetto per le tue grigliate con gli amici Una delle …

3 comments

  1. Complimenti per i tuoi contenuti .
    Aspetto entusiasta l’uscita dei nuovi video sulla tua nuova cnc.

  2. Diego Beltramin

    Ottima spiegazione, il fatto di liberare gli scaffali, è decisamente una cosa vera e personalmente ho in mente delle cose per iniziare a guadagnare, devo solo aspettare ancora un po’ di tempo per avere più tempo, bel gioco di parole. Grazie ancora del tuo tempo per me e per gli amici che ti seguono.
    Beltramaker.

  3. Complimenti per l’iniziativa.
    Volevo però porti una questione relativa ai suggerimenti che hai dato per creare i prodotti per finanziare l’acquisto della CNC. In particolare “power bank” e “base di ricarica wireless”.
    Trattandosi di prodotti elettrici per poter essere venduti non dovrebbero avere la marchiatura CE e tutto quello che è necessario predisporre per averla?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *