Sfoghiamoci con Demolition Crush a distruggere il nostro...stress!
sabato , 16 dicembre 2017

Sfoghiamoci con… Demolition Crush!

Demolition Crush: non permettere che lo stress ti faccia esplodere!

A tutti sarà capitata una di quelle giornate in cui tutto sembra andare storto: il titolare che al lavoro ti fa una bella lavata di capo, il cane scappato di casa, lo zucchero gettato nell’acqua della pasta al posto del sale, i pantaloni nuovi appena comprati che si rompono “proprio lì”…

E’ proprio in momenti come questi che vorresti mettere il mondo in pausa, cacciare un urlo di disperazione alla Tarzan e

mandare tutto in rewind per poter ricominciare la giornata in modo perlomeno…decente!

Purtroppo non è possibile – anche se penso che qualcuno dovrebbe inventare qualcosa per queste situazioni – quindi l’unica soluzione per non lasciarci sopraffare dalla rabbia e dallo sconforto è una: sfogarci.

Sia chiaro che non intendo sfogarsi in modo violento o insano! 🙂 Peggiorerebbe ancora di più la situazione… Perché allora non approfittare dell’aiuto che ci da la tecnologia al giorno d’oggi?

Demolition Crush è perfetto per questi giorni di rabbia e agitazione: con una grafica luminosa e colorata, visivamente accattivante, vi coinvolgerà fino a farvi perdere il senso del tempo.

Demolition Crush

Lo scopo di Demolition Crush è – come indica il nome – demolire edifici o strutture posizionando in maniera intelligente dell’esplosivo per poi far saltare tutto!

Attenzione però: per superare a pieni voti ogni livello ci sono tre fattori da tenere in considerazione. Il primo è indicato da una linea immaginaria che divide orizzontalmente il piano di “esplosione”: per ottenere la stellina collegata dovete far crollare il tutto al di sotto di questa riga tratteggiata.

Riuscirete ad ottenere la seconda stellina se romperete il forziere (o i forzieri) che si troveranno nel luogo da demolire: distruggendoli, guadagnerete delle monete extra.

Ma come in ogni buon gioco che si rispetti, anche Demolition Crush introduce una componente…umana: l’ultima stellina sarà infatti definitivamente vostra se riuscirete a distruggere tutto senza – ehm – uccidere la graziosa ragazza che si trova in mezzo al pericolo.

Demolition Crush

Tralasciamo il fatto che io non riuscivo mai a salvarla 😀 In ogni caso Demolition Crush ha saputo canalizzare tutta la mia frustrazione su questa povera ragazza del gioco. Dovevate sentirmi: sembravo una matta.

“Nooo! E’ morta di nuovo! Ma come si fa a stare in mezzo ad un luogo di demolizione volontariamente?? Incosciente! Riproviamo: ora posizioniamo la dinamite qui… E’ inutile che fai quei versi spaventati, bella: pensaci due volte prima di capitare in un’area di demolizione la prossima volta! Acci… Morta di nuovo. Eh vabbè…”

 

Check Also

Point to Point

Point to Point: il puzzle game con geometria… incorporata!

Adoratori della matematica, drizzate le orecchie: ho trovato il gioco che fa per voi! Ebbene …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *