Come costruire una parete porta attrezzi fai da te - Mattley.it
martedì , 17 ottobre 2017

Come costruire una parete porta attrezzi fai da te

Ho fatto attendere anche fin troppo tempo a questo progetto. Decisamente troppo. Ogni volta che tornavo su quel bancone per prendere un semplice cacciavite si trasformava in una ricerca. -E’ qui… mmm mi sembrava fosse qui. –

Una ricerca che a volte si prolungava anche per minuti fino a quando non mi accorgevo che era giusto davanti agli occhi. Solo che in quel casino di attrezzi era quasi impossibile riconoscere  un cacciavite.

Così questa settimana -che dovevo comunque dedicare alla realizzazione di un altro progetto urgente e importante di cui vi parlerò la settimana prossima- ho deciso di “rubare” una giornata alla routine che mi ero prefissato e l’ho dedicata alla realizzazione di questa parete porta attrezzi modulabile.

Voi ora starete pensando -Ma che intende per modulabile?- . In effetti non so se è il termine corretto, ma secondo me è quello che più si avvicina a quel che ho in mente io. In poche parole, questa parete porta attrezzi -che non ho inventato io- è ottima per quelli come noi che partono dall’avere 4 cacciaviti e un martello, ma che dopo un anno si ritrovano ad avere altre 2 pinze e una serie di chiavi inglesi. Seguite da una serie di chiavi a brugola e di scalpelli l’anno successivo. Il bello di questa parete porta attrezzi è proprio questo. Evolve assieme alla nostra attrezzatura e allo stesso tempo tiene in ordine il laboratorio.

Parete porta attrezzi fai da teMa cosa c’è alla base di questa “idea rivoluzionaria” ? Ecco, niente di rivoluzionario infatti. Due semplici listelli in multistrato tagliati a 45 gradi che agganciandosi tra loro permettono di appendere la nostra attrezzatura e di spostarla in ogni momento.

Telegram Mattley

ATTREZZATURA

Per realizzare questa parete porta attrezzi ho utilizzato:

  • Un pannello di truciolato OSB da 12mm di spessore
  • Un pannello di multistrato da 18mm di spessore
  • Qualche scarto qui e lì per i vari dettagli

Mentre le attrezzature utilizzate sono state

Parete porta attrezzi fai da te

PROCEDIMENTO

Il procedimento è molto semplice. Prima di tutto ho appeso al muro il pannello di truciolato OSB che farà da supporto di base per tutta la parete. Avere questo pannello come base per il progetto può sembrare uno spreco di materiale e soldi ma vi assicuro che renderà molto più semplice tutto il lavoro successivo.

Dopo aver appeso il pannello di truciolato OSB al muro possiamo dedicarci alla realizzazione dei listelli che faranno da “ganci permanenti” nella nostra parete. Per realizzarli, ho tagliato delle fasce da 7cm di larghezza dal pannello di multistrato. Successivamente le ho divise in due, tagliandole a 45 gradi. A questo punto ho messo una riga di colla, in modo da assicurare una tenuta duratura, e poi le ho inchiodate alla base in truciolato OSB. Ho distanziato i listelli tra loro di 10cm in altezza e così ho continuato ad inchiodarli fino a coprire tutta l’area in cui volevo avere la possibilità di appendere la mia attrezzatura.
Completata la parete mi sono dedicato alla realizzazione dei listelli. Questa è la fase che porterà via un po’ più di tempo: infatti i supporti devono esser fatti singolarmente per ogni attrezzo.

Come potete vedere dal video, la differenza si nota. Ora ho tutti gli attrezzi a portata di mano e belli in ordine. Tra l’altro, ho approfittato dell’occasione per fare anche un po’ di pulizia e gettare delle cianfrusaglie che avevo messo da parte con l’idea che, prima o poi, avrei riutilizzato.

Che ne dite? Secondo voi si può migliorare ulteriormente? Lasciatemi un commento qui sotto così i suggerimenti potranno esser letti anche dagli altri maker come noi.

Check Also

Utilizzare Sketchup per progettare le proprie realizzazioni

Risparmiare tempo o denaro?   Oggi voglio metterti di fronte ad un quesito: ti è …

3 comments

  1. Il progetto è grandioso. All’interno invece dei ganci, non si possono inserire delle calamite? Dietro ai pannelli o davanti. Fammi sapere se può essere un idea. Grazie.

  2. Be che dire mattley lo sto copiando a lettera ho un tal casino che mi vergogno a portare gente dentro e pian piano lo farò uguale grazie mille

  3. Ciao mattley io nel nuovo posto dove andro con il bpx dovro fare tutto di nuovo la tua idea non mi dospiace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *