Mobile girevole porta vernici e strumenti - Mattley.it
sabato , 16 dicembre 2017

Mobile girevole porta vernici e strumenti

Tenere l’ordine nel proprio laboratorio è secondo me fondamentale. Per questo motivo ho realizzato ormai tre progetti che mi hanno realmente permesso di ordinare lo spazio. Il primo è stato quello della parete porta attrezzi fai da te. Un progetto che mi ha permesso di avere tutta l’attrezzatura in vista e subito a disposizione. Il secondo progetto è stato quello della parete porta minuterie. Niente più viti sparse in giro finalmente. E con il mobile girevole oggi metto ordine tra l’attrezzatura per la pittura e le molte bombolette spray che ho acquistato.

Materiali

Per realizzare il mobile girevole ho utilizzato del multistrato di abete recuperato dai banchi “rottamati” con i precedenti progetti. Come divisione tra le due facce del mobile ho recuperato un vecchio pannello di truciolato da 10mm.

Per unire il tutto ho utilizzato colla vinilica e pistola spara chiodi pneumatica. Infine ho utilizzato due asticelle in alluminio per trattenere le bombolette spray e due staffe a L per il fissaggio a muro con rispettivi tasselli.

Per prima cosa ho tagliato le varie parti che comporranno il mobile:

-2 pz 520 X 140 X 18 – Fianchi

-2 pz 580 X 140 X 18 – Sopra e sotto

-1 pz 544 X 95 X 18 – Ripiano

-1 pz 544 X 530 x 10 – Divisione

Assieme a questi primi pezzi taglio anche i due pezzi che faranno da “supporto girevole”:

-2 pz 430 X 140 X 18

Mobile girevole fai da te

Come costruire il mobile girevole

Ora realizzo la fresata che mi consentirà di inserire la divisione tra i vari pezzi. Per questa lavorazione ho utilizzato il banco sega ma se avessi voluto fare un lavoro più ordinato sarebbe meglio utilizzare il banco fresa.

La costruzione procede molto velocemente e quindi è già il momento di preparare tutti i fori in cui inserire le due asticelle di supporto e le forature per la ferramenta che ci farà ruotare il nostro mobile.

Realizzo così tutti le forature seguendo il PDF che mi sono creato. A tal proposito vi ricordo che sto ultimando il corso sketcup per Maker che teoricamente dovrebbe essere in vendita da Settembre. Un corso ricco di video tutorial in cui vi insegnerò passo passo come realizzare i vostri progetti in modo da semplificarvi il lavoro e prevedere così anche possibili errori (che vi causano spreco di materiale e tempo).

E’ giunto il momento di costruire il mobile girevole e per questo prendo tutte le varie parti e le assemblo con colla vinilica e qualche chiodo sparato con la pistola pneumatica.

Prima di assemblare anche i supporti che renderanno il mio mobile girevole, devo però ritagliarli, come descritto nel PDF. Per farlo potete benissimo utilizzare il seghetto alternativo seguendo delle linee tracciate con un compasso.

Ora ci siamo e posso finalmente appendere a muro il mio mobile girevole. Così fisso le staffe ai due supporti  appena ritagliati e poi traccio sul muro i fori per i tasselli. Appendo il mobile con delle belle viti lunghe da 50mm ed il gioco è fatto.

Per completare il mobile girevole ho poi messo qualche vite nella parte opposta alle bombolette spray in modo da poter appendere l’attrezzatura per la pittura come pennelli, rulli ecc.

CONCLUSIONE

Non è sicuramente una idea rivoluzionaria ed è sicuramente perfezionabile. Ma per questi dettagli attendo i vostri consigli sotto nei commenti 😉

Trovi il PDF del progetto assieme a tutti gli altri che ho realizzato in questa pagina

Check Also

Come scegliere la levigatrice

Guida alle levigatrici – Ecco quale scegliere

Levigatrice orbitale oppure levigatrice a nastro? Ecco quale scegliere Levigare superfici metalliche o di legno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *