Gioco di luci con arduino nano - Mattley.it
mercoledì , 20 giugno 2018

Gioco di luci con arduino nano

E’ Natale e solitamente non amo questo periodo. Le giornate sono cortissime e spesso grigie.

Di bello però c’è IL Natale, cioè quel momento in cui ci fermiamo a pensare a chi vogliamo bene (e ci spremiamo le meningi per pensare ad un regalo da fargli).

Quest’anno ho dei nuovi amici. Amici veri a cui voglio fare un regalo BELLO ! Sto parlando dei miei Patreon!

Ho così deciso di regalargli un biglietto di auguri tecnologico e perfettamente il linea con il fai da te.

Ecco quindi cosa gli ho regalato!

Ho realizzato una cartolina con da un lato i miei auguri e un bel albero di Natale.

In alcune parti di questo albero, ci sono dei pallini in cui andranno inseriti i Led (che ho incluso nel regalo).

Questi led vanno collegati come da schema a delle resistenze e ad un Arduino Nano (anche questi compresi nel regalo).

Dopo aver collegato il tutto possono caricare il codice che trovano qui sotto e avranno così un bel albero di Natale con un gioco di luci 😀

Un pensiero semplice ma che immagino sia gradito. Anche perché terminato Natale gli rimarrà un Arduino Nano per poterci fare qualche bel progetto!

Ecco lo schema di collegamento tra Arduino e i vari componenti.

Arduino gioco di luci

I Led andranno collegati tramite il loro polo positivo, alle uscite digitali dell’Arduino Nano. (Da D2 a D11) .

Successivamente andranno collegate le resistenze nel polo negativo dei Led e a sua volta collegate tutte assieme al GND di Arduino.

Tutto pronto! Si può passare al programma!

Per caricare il programma basterà collegare Arduino Nano con una presa micro USB al PC.

Dopo aver installato Il software di compilazione che trovate qui, basterà fare copia/incolla del codice che trovate qui sotto.

Una volta che il codice si è caricato partirà il gioco di luci che potrete modificare cambiando il tempo di delayTime dal valore che ho impostato io. (100)

int delayTime = 0;
void setup()
{
//declare D2 – D11 as outputs
pinMode(2, OUTPUT);
pinMode(3, OUTPUT);
pinMode(4, OUTPUT);
pinMode(5, OUTPUT);
pinMode(6, OUTPUT);
pinMode(7, OUTPUT);
pinMode(8, OUTPUT);
pinMode(9, OUTPUT);
pinMode(10, OUTPUT);
pinMode(11, OUTPUT);
}
void loop()
{
delayTime = (100);
digitalWrite(2, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(2, LOW); delay(delayTime);
digitalWrite(3, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(3, LOW); delay(delayTime);
digitalWrite(4, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(4, LOW); delay(delayTime);
digitalWrite(5, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(5, LOW); delay(delayTime);
digitalWrite(6, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(6, LOW); delay(delayTime);
digitalWrite(7, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(7, LOW); delay(delayTime);
digitalWrite(8, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(8, LOW); delay(delayTime);
digitalWrite(9, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(9, LOW); delay(delayTime);
digitalWrite(10, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(10, LOW); delay(delayTime);
digitalWrite(11, HIGH); delay(delayTime);
digitalWrite(11, LOW); delay(delayTime);
}

Bene, ora avete una nuova idea regalo per un amante del fai da te! Che ve ne pare?

Check Also

Come scegliere un compressore

Come scegliere il compressore d’aria giusto per il fai da te

Qual’è il compressore giusto per i nostri progetti fai da te? Indubbiamente il compressore d’aria …

One comment

  1. Ciao Matteo,

    Grazie per l’inaspettato regalo di Natale, davvero originale! Mi potresti aiutare con arduino? Non l’ho mai provato e credo che un tutorial possa essere molto d’aiuto anche agli altri patreon!
    Grazie di cuore e buon 2018!

    Mattia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *